Storia

Il pannello Storia mostra l’elenco di ogni modifica apportata al file. Facendo clic su un elemento nella lista è possibile ripristinare l'immagine ad uno stato precedente.

Nella parte superiore del pannello, vicino alla miniatura dell’immagine, si possono vedere le informazioni sul file: nome, dimensioni (in pixel), modalità colore, profilo, data ed ora della creazione.

Storia Cronologia delle modifiche

La storia delle modifiche è organizzata in modo lineare. Ciò significa che se si ritorna a qualsiasi stato intermedio e si applica quell’azione, tutte le modifiche successive a tale azione verranno rimosse in modo definitivo, fatta eccezione per i punti di controllo (che, se creati, saranno posti in cima alla lista). Selezionando Apri il file ritornerà al suo stato originale (prima delle modifiche).

Tutte le modifiche apportate vengono mostrate con l’icona ed il nome dello strumento corrispondente. Le modifiche eseguite con lo stesso strumento (due o più) sono organizzate in gruppo; il numero di elementi di un gruppo è indicato da una cifra posizionata a destra. L'elenco degli elementi di un gruppo può essere nascosto o visualizzato premendo su "+" a sinistra dell'icona dello strumento.

Dopo aver applicato il filtro o l'effetto è possibile tornare ad esso e modificare il risultato. A tale scopo, fare clic sull'icona "+" nel pannello Storia accanto al nome dell'effetto e scegliere Risultato. La finestra di dialogo dell'effetto si apre e visualizza le ultime impostazioni utilizzate. Dopo le modifiche tutti gli successivi stati della Storia vengono eliminati.

Il numero possibile di stati nel pannello Storia può essere regolato nelle Preferenze del programma.

I seguenti pulsanti sono nella parte inferiore del pannello Storia:

 

Inoltre è possibile modificare la cronologia utilizzando i comandi del menu Modifica: